Meetings & News

Riceviamo e volentieri pubblichiamo

 

24 novembre 2018

Dal socio Francesco Maggi giunge l'invito alla pubblicazione

Mostra a Genova fine Prima Guerra Mondiale

Pubblichiamo le immagini delle cartoline recto e verso,  predisposte per la MOSTRA FINE PRIMA GUERRA MONDIALE "CENTENARIO 1918-2018: LA VITTORIA" alle Poste Italiane Spazio Filatelia di Genova.  Il set formato dal contenitore, due cartoline ed una affrancatura meccanica rossa è disponibile a richiesta. Per chi fosse interessato è possibile ottenere anche una cartolina maximum,  che è non è compresa nel set.

01 novembre 2018 

Dal socio Francesco Maggi giunge l'invito alla pubblicazione

 

Pubblichiamo la locandina e l'invito della MOSTRA FINE PRIMA GUERRA MONDIALE "CENTENARIO 1918-2018: LA VITTORIA" che sarà inaugurata il prossimo 3 novembre a Genova presso Poste Italiane Spa Spazio Filatelia Via Dante 4a nero ata.

 

 

 

 

Invito mostra

Mostra Genova

 

9 settembre 2018 

Dal socio Claudio  Toscano  giunge l'invito alla pubblicazione della locandina della manifestazione "TORINO COLLEZIONA" nei giorni 29 e 30 settembre 2018, con la partecipazione della UNIONE FILATELICA SUBALPINA e POSTE ITALIANE .
Orario sabato  : 10,00  - 18,00   domenica  09,00  - 14,00    
Info : 0383 892342  o  3483542401

 

Dal 5 al 7 ottobre 2018

Locandina

 

 

 

A Rovereto nei giorni 5, 6 e 7 ottobre 2018 organizzata dal Circolo Culturale Filatelico Numismatico Roveretano si terrà la XXIV Edizione della mostra di filatelia, numismatica e cartofilia. In allegato la locandina della manifestazione e la riproduzione della cartolina dedicata. 

 

 

 

 

Reino 11 agosto 2018 AVVISO PER TUTTI I FILATELICI/MARCOFILI


SABATO 11 AGOSTO , in REINO, (BN) uno speciale ANNULLO FILATELICO in occasione degli eventi commemorativi del centenario della fine della Grande Guerra.

Nella giornata dell’11 Agosto il ricco ed articolato Programma di Eventi allestito nel piccolo ma vivacissimo paese sannita, prevede, di mattina, una solenne cerimonia di intitolazione di una Terrazza panoramica ad un Soldato Reinese che nella Grande Guerra, per il coraggio dimostrato, meritò sul campo una Medaglia al Valor Militare mentre nel pomeriggio vi sarà una Conferenza storica – coordinata dal giornalista Tullio Calzone - su “La Grande Guerra che cambiò il Mondo” con illustrissimi Relatori che verranno appositamente da fuori: il prof. Aldo Mola da Torino, il Generale di Corpo di Armata dei Carabinieri Massimo Iadanza da Verona, il Colonnello dell’Esercito Antonio Zerrillo da Alba (CN).

In tale contesto, dalle ore 14,15 alle ore 18.15 presso lo storico Palazzo Meomartini, sede del Comune, sarà aperto al pubblico il servizio di ANNULLO SPECIALE FILATELICO che utilizza l’apposito bellissimo Logo distintivo delle Commemorazioni Reinesi, selezionato in un concorso di creatività indetto la scorsa primavera dal Comune di Reino.

L’Associazione Culturale Universitas Terrae Reginae, promotrice dell’annullo, per l’occasione ha selezionato e fatto ristampare una serie di 4 cartoline storiche di panorami reinesi, alle quali si aggiungono 1 panorama attuale di Reino con l’intera valle del Tammaro ed il Taburno sullo sfondo, 2 cartoline della Chiesa della Santissima Annunziata come era fino agli anni ’40 del 1900 e come è ora e i tre bozzetti primi classificati nel concorso di creatività già richiamato.
Il kit completo si compone di 10 cartoline, che potranno essere acquistate anche singolarmente.

Sarà inoltre pubblicato in numero ridotto di esemplari (150, di cui solo 120 per la vendita) un bellissimo ‘Album’ con la raccolta delle 8 cartoline relative a Reino e Il solo Logo vincitore, impreziosito da una copertina che richiama la brochure con la quale è stato presentato e diffuso il programma di Eventi commemorativi di Reino, contenente 8 annulli.

Le cartoline, già affrancate con francobolli a tema, e l’Album completo, potranno essere storicizzate da un Annullo Speciale Filatelico disponibile presso lo stand di Poste Italiane che sarà allestito nel Palazzo Comunale

 

20 maggio 2018 

1848 2018 Battaglia di Curtatone e Montanara 170° anniversario

26 maggio - 17 giugno 2018

Montanara, Parco Pognani (corte Pierina), via C. Roda
Orario sabato e domenica.  9,30 - 12,30   /  16,30 - 19,00

negli altri giorni visite guidate su appuntamento
Info : 0376 358128 Ufficio Cultura, Comune di Curtatone

Pieghevole manifestazioni: esterno    interno.

17 maggio 2018

Dal socio Danilo Amato riceviamo e con piacere pubblichiamo l'evento di Posta Militare di cartoline sulla grande guerra previsto dal prossimo 17 maggio 2018, con chiusura prevista fino al 24 maggio 2018.

In allegato la comunicazione/invito.

 

 

26 aprile 2018 

Dal socio Ivo Fossati  giunge l'invito alla pubblicazione della locandina della manifestazione "NORD EST COLLEZIONA" che si terrà a Pordenone il 5 e 6 maggio 2018.
Orario sabato e domenica : 10.00  - 18.00   

L'ingresso alla manifestazione è gratuito per i soci AICPM presentando la tessera in regola per l'anno 2018.

NORD EST COLLEZIONA

 

24 febbraio 2018 

Dal socio Claudio  Toscano  giunge l'invito alla pubblicazione della locandina sulla partecipazione dell'Unione Filatelica Subalpina a "TORINO COLLEZIONA" nei giorni 10 e 11 marzo 2018.
Orario sabato  : 10.00  - 18.00   domenica  09.00  - 14.00    
Info : 0383 892342  o  3483542401

Presentazione nuovo libro su AURELIO BERTIGLIA illustratore di cartoline piemontese.

Dal socio Claudio Toscano giunge l'invito alla pubblicazione

Conferenza organizzata dall'Unione Filatelica Subalpina

 Italo Robetti  -  Achille Vanara

 

La comunicazione epistolare da e per Torino

 

 

 

 

 

 

 

 

Sabato 2 dicembre 2017 ore 15,00

Torino, Via Asinari di Bernezzo, 34

INGRESSO LIBERO

 

 

10 settembre 2017 

Dal socio Claudio  Toscano  giunge l'invito alla pubblicazione della locandina sulla partecipazione dell'Unione Filatelica Subalpina a "TORINO COLLEZIONA" nei giorni 23 e 24 settembre 2017

Mostra sociale dell'Unione Filatelica Subalpina dedicata alla storia della squadra di calcio del Torino. Annullo speciale il 23 celebrativo della riapertura dello stadio Filadelfia.

Torino CollezionaTorino Colleziona
Annullo  

Dal socio Claudio Toscano giunge l'invito alla pubblicazione

Conferenza organizzata dall'Unione Filatelica Subalpina

 

Costantino Caruso

 

Monsieur le Chevalier Matraire, Je ne doute pas que ......

 

 

 

 

Sabato 10 giugno 2017 ore 15,00

Torino, Via Asinari di Bernezzo, 34

INGRESSO LIBERO

 

 

Dal socio Claudio Toscano giunge l'invito alla pubblicazione

Conferenza organizzata dall'Unione Filatelica Subalpina

 Luca Lavagnino

 

Samoa: francobolli e posta nell'ottocento

 

 

 

 

 

 

 

 

Sabato 13 maggio 2017 ore 15,00

Torino, Via Asinari di Bernezzo, 34

INGRESSO LIBERO

 

 

 

28 febbraio 2017

Dal socio Claudio  Toscano  giunge l'invito alla pubblicazione della locandina sulla partecipazione dell'Unione Filatelica Subalpina a "TORINO COLLEZIONA" nei giorni 11 e 12 marzo 2017

 

 
Torino CollezionaTorino Colleziona

 

18 gennaio 2017

Conferenza del 21 gennaio 2017

Dal socio Claudio Toscano giunge l'invito alla pubblicazione

Conferenza organizzata dall'Unione Filatelica Subalpina

 Flavio Pistarino

Stampa dei francobolli CLN in Valle Bormida

 

 Fabio Vaccarezza

Sombrero Island: un francobollo rarissimo

 

 

 

 

 

Sabato 21 gennaio 2017 ore 15,00

Torino, Via Asinari di Bernezzo, 34

INGRESSO LIBERO

 

 

 

12 gennaio 2017

Dal socio Francesco Maggi giunge l'invito alla pubblicazione :

LA PROPAGANDA NELLA GRANDE GUERRA

 Mostra con la partecipazione del nostro socio a La Spezia

Dal 22 dicembre 2016  sino a tutto il 28 febbraio 2017 a La Spezia presso il Museo Tecnico Navale è aperta la Mostra “LA PROPAGANDA NELLA GRANDE GUERRA” imperniata sulla collezione del nostro socio "Giornali di Trincea della Prima Guerra Mondiale" ed integrata da documenti dell’Archivio Storico del Museo. La mostra è visitabile, con ingresso gratuito, tutti i giorni dalle ore 8,30 alle ore 19,30 come da banner affisso sulla facciata.

  • La Spezia

  • Museo Tecnico Navale Viale Amendola, 1

 Sito Internet del socio: http://www.giornaliditrincea.it/

Invito alla mostra

 

 

29 novembre 2016

Conferenza Cipriani 

Dal socio Claudio Toscano giunge l'invito alla pubblicazione

Conferenza organizzata dall'Unione Filatelica Subalpina

 

 

Il 15 Piastre di Costantinopoli

 

Relatore : Dott. Nicola Luciano Cipriani

Sabato 3 dicembre 2016 ore 15,00

Torino, Via Asinari di Bernezzo, 34

INGRESSO LIBERO

 

 

 

4 novembre 2016

Conferenza Ballabio

Dal socio Claudio Toscano giunge l'invito alla pubblicazione

Conferenza organizzata dall'Unione Filatelica Subalpina

 Umberto  Ballabio

I colori delle emissioni di Sardegna

 

 

 

 

 

 

Sabato 5 novembre 2016 ore 15,00

Torino, Via Asinari di Bernezzo, 34

INGRESSO LIBERO

 

 

 

1 ottobre 2016

Fiume 1918 - 1924

Dal socio Claudio Toscano giunge l'invito alla pubblicazione

Conferenza organizzata dall'Unione Filatelica Subalpina

 Oliviero Emoroso

FIUME 1918- 1924

I sevizi postali e la filatelia tra vicende storiche e vita di tuttii giorni

 

 

 

 

 

Sabato 15 ottobre 2016 ore 15,30

Torino, Via Asinari di Bernezzo, 34

INGRESSO LIBERO

 

 

 

7 settembre 2016

Dal socio Claudio  Toscano  giunge l'invito alla pubblicazione della locandina sulla partecipazione dell'Unione Filatelica Subalpina a "TORINO COLLEZIONA" nei giorni 24 e 25 settembree 2016

 

Torino colleziona 

 

16 maggio 2016

Ritorno Brigata Alpina Taurinense

Dal socio Claudio Toscano giunge l'invito alla pubblicazione

 

Mostra filatelica e annullo speciale in occasione del cerimonia di rientro della Brigata Alpina Taurinense dalla Missione di Pace in Libano

 

 

Giovedì 19 maggio 2016

Caserma Montegrappa

 Corso IV Novembre, 3 Torino

 

 

 

9 maggio 2016

Conferenza Robetti e Vanara

Dal socio Claudio Toscano giunge l'invito alla pubblicazione

Conferenza organizzata dall'Unione Filatelica Subalpina

 

 Italo ROBETTI e Achille VANARA presenteranno il terzo volume della serie

LA COMUNICAZIONE EPISTOLARE DA E PER TORINO

 

CARLO EMANUELE III ED IL NUOVO REGOLAMENTO PER LE POSTE DEL 1772

(1730 -1773)

 

Relatori : Italo Robetti e Achille Vanara

Sabato 14 maggio 2016 ore 15,30

Torino, Via Asinari di Bernezzo, 34

INGRESSO LIBERO

 

 

 

 

28 marzo 2016

Dal socio Claudio  Toscano  giunge l'invito alla pubblicazione della locandina sulla partecipazione dell'Unione Filatelica Subalpina a "TORINO COLLEZIONA" nei giorni 2 e 3 aprile 2016

 

Torino Colleziona Torino Colleziona

 

19 febbraio 2016

Conferenza Hess

 

Dal socio Claudio Toscano giunge l'invito alla pubblicazione

 

Conferenza organizzata dall'Unione Filatelica Subalpina

 

QUANDO LE POSTE FUNZIONAVANO....

 .....COL CONTRIBUTO DEL PICCOLO REGNO DI SARDEGNA

 

Relatore : Umberto Hess

Sabato 27 febbraio 2016 ore 15,30

Torino, Via Asinari di Bernezzo, 34

INGRESSO LIBERO

 

 

 

1 febbraio 2016

Dal socio Colombini Sergio giunge l'invito alla pubblicazione :

Gent.ma Signora

Egregio   Signore

Ritenendo fare cosa gradita, alleghiamo folder informativo sulla mostra storico-documentale

« LA POSTA MILITARE DELLA GRANDE GUERRA (1915-1918) »

cartoline, biglietti postali in franchigia e documenti delle truppe in zone di guerra

che avrà luogo presso il Salone d'Onore del Museo Storico della Terza Armata di Padova.

Si evidenzia che Il 21 febbraio 2016, in occasione della cerimonia d’inaugurazione, con orario 10:00-15:00 verrà istituito un servizio filatelico temporaneo con annullo speciale.

Con preghiera di diffusione e confidando nella Sua gradita presenza,

porgiamo i più cordiali saluti.

Segreteria

A.C. Amici Museo 3a Armata

Padova

Locandina della Manifestazione 

 

 

10 dicembre 2015

 

"ROMA COLLEZIONA" 12 - 13 dicembre 2015

 

ROMA COLLEZIONA ROMA COLLEZIONA

2 dicembre 2015

Dal socio Francesco Maggi giunge l'invito alla pubblicazione :

IL PIAVE MORMORAVA

 Mostra personale del nostro socio a Cervo (IM).

Trattasi di una mostra comprendente sia Giornali di Trincea sia cartoline in franchigia  (Rubino - V^ Armata ed altre) della Prima Guerra Mondiale.

La mostra è aperta tutti i giorni dalle 15,00 alle 18,00.

Il socio partecipa attualmente a 3 mostre in contemporanea in tre diverse località della Liguria:

  • Spotorno (SV)

  • Imperia con l’Esercito alla Civica Biblioteca

  • Genova presso lo Sportello Filatelico delle Poste Centrali

 Sito Internet del socio: http://www.giornaliditrincea.it/

Invito alla mostra

Mostra a Cervo 

 

 

27 ottobre 2015

Dall' Ufficio Stampa & Comunicazione della Fondazione Mario Moderni

Comunicato stampa dell'evento "Mario Moderni. Un giovane, la Grande Guerra, la memoria" che si terrà il prossimo martedì 3 novembre, dalle ore 17:00, presso la Galleria Tempi Moderni (Via Giulia 80, o0186 - Roma). Promosso dalla Fondazione Mario Moderni, l'evento vedrà la partecipazione esclusiva dell'attore e doppiatore Claudio Sorrentino.

In occasione di tale commemorazione oltre all'apertura straordinaria della Galleria Moderni e della Mostra "Trincee 14-18" è prevista la realizzazione di un annullo speciale he verrà apposto in numero limitato su 50 esemplari del foglietto dell'emissione filatelica del Centenario della Guerra (donato agli amici della Fondazione e ai primi visitatori) nonché su altre 150 cartoline personalizzate della mostra Trincee (raffiguranti diversi episodi della Guerra Mondiale) previa affrancatura con il francobollo edito in occasione della Mostra del Quirinale (anch'esse in distribuzione gratuita ai partecipanti all'iniziativa).

18 ottobre 2015

 Clicca sull'immagine per accedere al documento
Circolo Culturale Filatelico Numismatito di Martellago: mostra "La grande guerra (1915 - 1918) Cartoline, lettere e documenti dal fronte" a Martellago (VE) dal 7 al 15 novembre 2015

Clicca  sull'immagine per accedere al documento

Circolo Culturale Filatelico Numismatito Ferrarese: mostra filatelica regionale per il 70° anniversario della sua fondazione a Pontelagoscuro (FE) dal 24 ottobre al 1 novembre 2015.

 

Clicca per accedere al documento

 

13 ottobre 2015

FIRENZE 2015

 

Informazioni sulla Manifestazione ITALIAFIL - Firenze 2015

 

12 ottobre 2015

QUIRINALE PORTE APERTE ALLA FILATELIA

Il Ministero dello Sviluppo Economico emetterà, il giorno 15 ottobre 2015, un francobollo celebrativo della manifestazione “La Grande Guerra. La Liberazione. Cento gemme della filatelia italiana”, nel valore di € 0,95

Scheda tecnica dell'emissione

Giorni e orario di apertura della mostra “La Grande guerra. La liberazione. Cento gemme della filatelia italiana”, Roma, Quirinale, 15-28 ottobre 2015
Ad integrazione di quanto già comunicato, la mostra verrà inaugurata il giorno 15 ottobre con una inaugurazione pubblica alle ore 15,30 e quel giorno sarà possibile accedere alla mostra solo per la presentazione. I filatelisti interessati potranno prenotarsi per la presentazione, sino ad esaurimento dei posti disponibili, scrivendo a info@fsfi.it.
La mostra sarà poi liberamente aperta al pubblico a partire dal giorno 16, con orario 10-18 (lunedì chiuso) e sino al 28 ottobre.
L'ingresso è libero, e soggetto a prenotazione anticipata sul sito del Quirinale:

http://palazzo.quirinale.it/mostre/2015_filatelia/prenotamostra.html

oppure direttamente al momento dell’arrivo. In questo caso i visitatori passeranno all'Infopoint (situato sul fronte dell'ingresso laterale del Palazzo) che gestisce ogni genere di ingresso a Palazzo versando una prevista quota di 1,50 euro. Ciò è stabilito come regola generale per ogni evento espositivo organizzato dentro il Palazzo.
All'interno della mostra sarà sempre aperta una postazione di Poste Italiane, dotata di francobolli e dei consueti prodotti filatelici, nonché di due annulli speciali: uno primo giorno, l’altro in uso per tutta la durata della mostra.
Per i collezionisti che non accederanno il primo giorno, presso la postazione sarà possibile raccogliere prenotazioni per commissioni marcofile, in modo da poter ottenere il bollo primo giorno per tutta la durata della mostra.

 

 

2 ottobre 2015

Dal Circolo Filatelico Numismatico Noale giunge l'invito alla pubblicazione :

Giornata della Filatelia "LA GRANDE GUERRA"

Pubblichiamo l'invito e la locandina della mostra "La grande guerra" che si terrà a Noale (VE) nell'ambito della Giornata della Filatelia il 3 - 4 e 11ottobre 2015.

 

28 settembre 2015

Dal socio Claudio  Toscano  giunge l'invito alla pubblicazione della locandina sulla partecipazione dell'Unione Filatelica Subalpina

a "TORINO COLLEZIONA" dal 3 al 4 ottobre 2015

 

14 settembre 2015

Riceviamo da "Collezionisti Storici Aretini"

L’Associazione culturale Collezionisti Storici Aretini ha il piacere di informarVi che a partire dal 3 ottobre p.v., aprirà ad Arezzo il Museo Nazionale del Collezionismo Storico (MUNACS). Nella splendida sede della ex chiesa di San Sebastiano, nel cuore del centro storico ed all’interno del percorso della Fiera Antiquaria, l’arte di collezionare e conservare la storia, avrà la sua celebrazione.
All’interno del MUNACS esporremo sezioni appartenenti ad oltre ve
nti collezioni private: dagli spartiti musicali alla storia del gioco negli ultimi duecento anni, dalla medaglistica napoleonica alla filatelia e storia postale, dalla numismatica all’archeologia industriale, dalla storia della massoneria e dell’illuminismo a quella della stiratura degli abiti, dalla civiltà contadina allo sviluppo tecnologico in agricoltura e così via.
A queste collezioni aretine, che cambieranno i temi esposti ogni sei mesi, affiancheremo collezioni appartenenti a collezionisti di fuori città che inviteremo a tenere mostre specialistiche della durata di tre mesi. Nel primo trimestre di vita del nostro museo avremo il piacere di ospitare un’importante collezione di biglietti d’ingresso a musei e luoghi visitabili in genere ed una preziosissima di en-téte risalenti alla fine del XVIII° secolo.
Le singole sezioni costituiranno ciascuna una vera e propria isola espositiva a sé in cui illustreremo, anche attraverso un’apposita guida al museo, specifici temi storico-collezionistici.
A questo piacere affiancheremo la possibilità di comprendere come il collezionismo sia una nobile attività portata avanti dall’uomo sin dalla notte dei tempi. Le pareti della Sala Grande infatti saranno decorate con la linea del tempo più lunga del mondo in cui oltre diecimila anni di storia dell’umanità verranno raccontati attraverso la rappresentazione di personaggi e luoghi strettamente legati al collezionismo.
Per far sì che la visita al MUNACS costituisca un’esperienza indimenticabile, abbiamo pensato anche ai visitatori più giovani per i quali abbiamo organizzato una caccia al tesoro da veri collezionisti.
In conclusione quindi, lo scopo principale del MUNACS è quello di diventare il punto di riferimento di tutti i collezionisti storici italiani sia attraverso la loro partecipazione alle nostre mostre temporanee che attraverso l’organizzazione nei nostri spazi, di incontri, raduni, congressi e qualsiasi altra attività legata alla nostra comune passione.
Invitiamo quindi tutti gli amici collezionisti a visitare il MUNACS ed a mettersi in contatto con noi.
MUNACS… dove gli oggetti raccontano la Storia!
 
Direttore, Alain Borghini

 
segreteria@munacs.it
collezionististoriciaretini@gmail.com
 
www.munacs.it <http://www.munacs.it>
www.collezionististorici.org <http://www.collezionististorici.org>
 
San Sebastiano
Via Ricasoli 1, 52100 Arezzo



 

Dal socio Francesco Maggi giunge l'invito alla pubblicazione :

Mostra itinerante I GUERRA MONDIALE

Il nostro socio sarà presente su invito del Comando Militare Esercito "LIGURIA",  alla mostra storico-fotografica itinerante dal titolo "La Grande Guerra Fede e Valore", rientrante tra le iniziative promosse dallo Stato Maggiore Esercito per il centenario della 1a Guerra Mondiale, che si svolgerà a Genova dal 16 al 27 settembre 2015.

Saranno esposte le seguenti collezioni:

 Sito Internet del socio: www.giornaliditrincea.it

 

30 giugno 2015

Dal socio Francesco Maggi giunge l'invito alla pubblicazione :

PISA, PALAZZO BLU: I SEGNI DELLA GUERRA. 

Ecco la locandina della mostra di Pisa dal titolo "i segni della guerra" inaugurata il 27 marzo scorso ed alcune immagini. Il logo della mostra è stato tratto dal numero 1 de Il Montello, giornale di mia proprietà, ed è un'immagine di Mario Sironi il cui originale è: tempera su carta cm. 50 x 45. Alla mostra che rimarrà aperta sino al 5 luglio prossimo partecipo con una selezione di 55 pezzi della mia collezione di Giornali di Trincea della Prima Guerra Mondiale. Maggiori notizie possono essere desunte dal mio blog www.giornaliditrincea.it

 

 

 

15 dicembre 2014

Da Nereo Costantini del Circolo Filatelico Numismatico Roveretano

In allegato la locandina che publicizza la mostra filatelica dedicata alla Santificazione di Giovanni XXIII e Giovanni Paolo II

29 novembre 2014

Da "AMADEI CARLA (MP)"
Oggetto: MOSTRA CIFR - ANNULLO SPECIALE 3 DICEMBRE - SF GENOVA

Buongiorno,
dal giorno 1 al 15 dicembre (lun-ven 8.20-13.30 sab. 8.20-13.30) sarà visitabile la Mostra “ Verso il centenario 1915-2015” allestita nel nostro salone.
Il giorno 3 sarà la giornata dell’annullo speciale richiesto da Ignazio Lavagna, Presidente del Centro Italiano Filatelia Resistenza e Storia Contemporanea.

Sono esposte:
raccolte di giornali di trincea (alcuni viaggiati) e cartoline in franchigia e di propaganda del collezionista Francesco Maggi
.
Nomi illustri come il ligure Antonio Augusto Rubino. Titoli storici come La tradotta, La Ghirba, SignorSì, Il piccolissimo, La Domenica della Gazzetta ( per info www.giornaliditrincea.it <http://www.giornaliditrincea.it> ).

collezione filatelica “Le Penne in guerra e  pace” di Rossi Umberto del Gruppo Culturale Collezionistico Busallese.

reperti bellici forniti dal Museo Batteria Costiera G. Mameli della Vetta di Pegli. Si tratta di un museo militare che raccoglie reperti, documenti e fotografie, allestito in una parte della postazione il cui nucleo originale risale alla prima guerra mondiale (per info: museogiorgiomameli@email.it

Saranno disponibili 4 tipi di cartoline predisposte dal CIFR.
Cordialmente.

Clic sull'immagine per visualizzare la galleria fotografica
 

18 novembre 2014

Dal socio Gianni Giannoccolo giunge l'invito alla pubblicazione :

la relazione in pdf

13 novembre 2014

Da Claudio Toscano dell' Unione Filatelica Subalpina giunge l'invito alla pubblicazione :

la locandina in .pdf

13 ottobre 2014

Da Mirco Benvenuto, Sez. Filatelica SOMSI di  San Vito al Tagliamento

giunge la seguente comunicazione :

Buongiorno, la presente è per invitarvi, nel mese di Novembre, a visitare le mostre che abbiamo in cantiere. Abbiamo organizzato una

serie di inaugurazioni, annulli e francobolli austriaci per  festeggiare tre eventi che si svilupperanno nel mese prossimo.

Partiremo con l' 8 novembre, presso il Museo storico del Friuli  Occidentale con una mostra filatelica sui reggimenti di cavalleria ed

una mostra che si focalizzerà sui Lancieri di Novara, passati tra il 1909 e 1910 a San Vito.

 Verrà emesso per l'occasione un francobollo austriaco ed un annullo  delle Poste Italiane .

 

 Il 15 novembre verrà inaugurata la mostra " La grande guerra nella  cartografia satirica europea", vedete la brochure allegata.( clic sull'immagine della copertina )

 Per  l'occasione abbiamo stampato un francobollo austriaco

 Il giorno 23, a seguito dell'adunata dei bersaglieri, abbiamo  organizzato un annullo per festeggiare l'evento. Quest'ultimo si terrà in Piazza del popolo.

 Annullo Lancieri sabato 8/11 mattina presso il Museo storico  Lugugnana-San Vito, annullo bersaglieri il giorno 23/11 mattina presso

 punto IAT- Loggia di Piazza del Popolo San Vito

16 settembre 2014

Dalla Segreteria A.I.S.P. giunge la seguente comunicazione

 

 

8 giugno 2014

La Grande Guerra, la Storia e la Posta”

manifestazione congiunta AICPM-CIFO a Roma dal 27 al 30 Giugno presso la Scuola trasmissioni dell’Esercito alla Cecchignola

In occasione delle celebrazioni per il centenario dello scoppio della 1a Guerra Mondiale,nel giorno precedente all’anniversario dell’attentato di Sarajevo, l’Associazione dei Collezionisti Italiani di Francobolli Ordinari (CIFO) e l’Associazione Italiana dei Collezionisti di Posta Militare (AICPM), in collaborazione con Associazione Filatelica Numismatica Italiana (AFI) “A. Diena”, hanno organizzato la manifestazione filatelica congiunta.

Il comunicato stampa e tutte le notizie ( file .pdf )

Foglietto commemorativo preparato dalle Poste Austriache, che uscirà ufficialmente il 28 Giugno ma in prevendita dal 2 Giugno u.s.

 Immagine ed informazioni per gentile concessione di Vaccarinews

3 giugno 2014

Su richiesta del :

Circolo Filatelico Numismatico Casalese

Viene fornita le seguente comunicazione :

     

 

17 maggio 2014

Su richiesta del :

Circolo Filatelico Numismatico Crescentinese

Viene fornita le seguente comunicazione :

 

Per leggere l'introduzione alle cartoline

clic

qui

 

 

17 aprile 2014

Su richiesta di :

Ufficio Suap, Fiere e Mercati
Comune di Arezzo
Piazza della Libertà, 1 - 52100 Arezzo


Viene fornita la seguente comunicazione :

       

14 marzo 2014

Su richiesta di :

M.A.s.UPS Roberto DI STEFANO
comandante Aliquota Radiomobile
Compagnia CC di NovI Ligure (AL)
ufficio 0143-330600

viene fornita la seguente comunicazione :

Mostra sui Carabinieri presso il Castello in località Pozzolo Formigaro ( AL )

 

 

 

10 febbraio 2014

Su richiesta dell' Associazione Filatelica Lombarda viene  fornita la seguente comunicazione :

 

il documento in .pdf

10 febbraio 2014

Su richiesta dell' associazione A.S.S.P. viene fornita la seguente comunicazione :

il documento in .pdf

 

7 dicembre 2013

Il socio Vitoronzo Pastore chiede di fornire le seguenti comunicazioni :

 

     

 

  

     16 aprile 2013

Per conto della dott.ssa Giannini

Poste Italiane a fianco dell’Associazione Bambino Gesù Onlus

per la Charity Run– Race for Children

Il comunicato - Locandina

 

20 febbraio 2013

Adriano Cattani invia il comunicato stampa relativo al

16° Incontro dell' A.S.S.P. sul tema:

“Grandi percorsi postali”

contributi di storia postale 

Albergo Grand' Italia

Padova, Piazzale Stazione

sabato 16 marzo 2013 (inizio ore 10,00)

 

il programma dettagliato

9 ottobre 2012

Il socio Luca Collodel invia la seguente comunicazione .

Proseguo con la mia attività espositiva. Invio il manifesto della prossima mostra nella Torre di Mestre con preghiera di pubblicarlo in Meetings &News del sito AICPM


15 giugno 2012

L'Associazione di Storia Postale del Friuli e della Venezia Giulia chiede di inserire la seguente comunicazione:

“Chicche da collezione” al Museo Postale di Trieste per la IX edizione della Mostra collettiva

dell’Associazione di Storia Postale del Friuli e della Venezia Giulia

L’Associazione di Storia Postale del Friuli e della Venezia Giulia che ha sede nella villa Manin di Passariano, inaugura la sua nona rassegna collettiva venerdì 15 giugno, alle ore 11.00, al Museo Postale e Telegrafico della Mitteleuropa di Trieste, in piazza Vittorio Veneto 1, rinnovando una collaborazione da tempo consolidata.

L’inedita rassegna, intitolata “Chicche da collezione”, si compone di una dozzina di collezioni assemblate da altrettanti professionisti della ricerca postale e filatelica del Friuli Venezia Giulia, dell’Austria e della vicina Slovenia. Le materie trattate sono tra le più diverse e degne d’interesse. Michele Amorosi, collezionista locale, affronta un tema prettamente locale: “Trieste da e per il resto del mondo”. Marzio Mocchi offrirà invece agli appassionati e specialisti di storia locale una interessante ricognizione sugli “Annullamenti e le affrancature di uffici del Levante Austriaco”.

   

 

E ancora sulla storia triestina si sofferma Corrado Carli con “Trieste, dall’insurrezione generale del 1945 al trattato di Osimo”.

Tra le altre rarità in esposizione, da segnalare la raccolta del collezionista sloveno Branko Morencic dedicata alle poste slovene nella provincia di Gorizia per il periodo che va dal 1927 al 1943. Dal Friuli Luigi De Paulis affronta un tema particolare analizzando attraverso diversi documenti postali l’intervento militare italiano in Spagna. Oscar Piccini prende invece in esame il territorio di Monfalcone sino al gennaio del 1927. L’interesse per la comunicazione postale di Stefano Domenighini arriva sino in Lombardia, a Crema, con uno studio dedicato al locale ufficio postale per il lontano periodo 1805 – 1859.

Tutte le collezioni presentate hanno un taglio didattico, allestite con un occhio di riguardo per le scolaresche di ogni ordine e grado del Triveneto, visto che il Museo Postale e Telegrafico della Mitteleuropa risulta inserito nel Circuito Didattico promosso dai Civici Musei triestini.

La mostra sarà visitabile a tutto il 15 luglio dal lunedì al sabato dalle 9.00 alle 13.00, il giovedì pomeriggio dalle 15.00 alle 18.00 Per informazioni il telefono è lo 040/6764293.

 Trieste, 13 giugno 2012

7 giugno 2012

Il socio Vitoronzo Pastore chiede di inserire la seguente comunicazione:

Mostra in atto al Comune di Adelfia (Bari) organizzata dalla Pro Loco della mia collezione-documentazione, corrispondenza militare e prigionieri
di guerra dei Comuni di Adelfia, Valenzano,Gioia del Colle, Cassano delle Murge, Sannicandro di Bari, Acquaviva delleFonti e piastrine prigionieri di campi tedeschi,
parte del materiale pubblicato nel mio libro "Dietro il filo spinato".

La Mostra di Adelfia, i quadri dei prigionieri adelfiesi sono stati spostati alla mostra del Centenario Vittoriano Cimarrusti Medaglia d'Oro al Valor Militare alla memoria.
 

DOVE L¹ARTE INCONTRA LA STORIA


L' iniziativa, patrocinata dalla Regione Puglia ­ Assessorato al Mediterraneo, Cultura e Turismo, dalla Provincia di Bari e dal Comune di Adelfia, vedrà la
collaborazione dell' Associazione Culturale Hinterland, Ars, Momart e Pro Loco , ognuna impegnata nell' interpretazione di una storia narrata dal libro
attraverso il cinema, la musica ed il teatro.


 

inoltre:


locandina mostra in corso di: "  L'Arma, l'Arte e la Società Civile "

Mostra d'Arte Contemporanea tematica, divise storiche, ceramiche artistiche,modellismo statico, posta militare e cartoline d'epoca dell'Arma dei Carabinieri, Aeronautica Militare, Marina Militare, Fanteria,Artiglieria, Genio, Bersaglieri, Alpini, Guardia di Finanza, Guardie di Pubblica Sicurezza, collezione privata di Vitoronzo Pastore.

Inaugurazione Mostra il 1° giugno 2012 alle ore 11.00 in Bari presso la Sala "Murat" in Piazza del Ferrarese.
Introduzione a cura di Ten. Col. Nicola Graziano Comandante 11° Battaglione Carabinieri "Puglia",Capitano Michele Miulli Esperto d'Arte e specializzato nella Tutela dei Beni
Culturali, Dott. Roberto Chiavarini Direttore Artistico "Italia in Arte" Opinionista d' Arte.

La Mostra sarà aperta dall'1 al 14 giugno alla Sala "Murat" e dal 15 giugno al 31 luglio alla Sala di Rappresentanza dell'11° Battaglione Carabinieri "Puglia", Caserma "Porcelli", via Fanelli 279 Bari.
 

5 giugno 2012

L' Istituto Studi Storici di Prato chiede di inserire la seguente comunicazione:

 

 

29 maggio 2012

Il socio Francesco Maggi chiede di inserire la seguente comunicazione:

 

12 aprile 2012

Il socio Francesco Maggi chiede di inserire la seguente comunicazione:

Nell'ambito delle celebrazioni programmate per il 60° Anniversario di fondazione della Scuola di Telecomunicazioni FF.AA. di Chiavari è stata indetta, a cura delle Direzione della Scuola, una mostra di uniformi militari d'epoca, collezione Luogotenente Saltini di Genova, e di Giornali di Trincea della Prima Guerra Mondiale, collezione Francesco Maggi di Genova.

Le esposizioni si svolgeranno dal 5 al 20 maggio negli aulici locali di Villa Rocca via Costaguta a Chiavari. L'inaugurazione alla presenza delle Autorità Militari e Civili nel primo pomeriggio di sabato 5 maggio.

Orari di apertura:

Sabato 5 maggio: dalle ore 15,30 alleo 23,00

Sabato e festivi:   09.30 - 12,00 e 15,30 - 19,00

feriali:                  15,30 - 19,00

Il programma ( leggi )

 

 

21 gennaio 2012

Il socio Stefano Ceccaroni  chiede di inserire la seguente comunicazione :

Mostra : Romagne dalla posta dei Papi all'unità d' Italia

                                                                                                     

 

 

11 gennaio 2012

Il socio Franco Trentini chiede di inserire la seguente comunicazione :

Mostra giornata della memoria.

Per informazione e invito invio la locandina relativa alle iniziative che organizzeremo presso la Scuola Secondaria di I grado RIVA 1 - Via D.Chiesa n° 10 - RIVA DEL GARDA - per la giornata della memoria 2012. ( 27 gennaio 2012 - ore 10.35 )


 

26 novembre 2011

Il socio Francesco Maggi chiede di dare notizia di una manifestazione che lo vede fra i protagonisti. Chiede inoltre di segnalare il suo blog http://www.giornaliditrincea.it

12 ottobre 2011

Il socio Stefano Domenighini invia la locandina della Mostra storico postale " La posta in guerra 1915-1921 " in programma a Crema il 5 e 6 novembre 2011

12 ottobre 2011

Nereo Costantini a nome del Circolo Culturale Filatelico Numismatico Roveretano invia una relazione sulla XVII mostra Rovereto, 7/9 ottobre 2011 che qui viene proposta in forma ridotta.

"Possiamo confermare che anche la XVII mostra di filatelia, numismatica e cartofilia, dedicata ai 500 anni di Rovereto città, è giunta al suo epilogo con ottimi risultati sia di critica, che di pubblico grazie alla  presenza di qualificati espositori per la filatelia. per la filatelia  giovanile, per la cartofilia e per le varie.

Molto interessante il materiale esposto dalla Biblioteca Civica, tutto dedicato ai 500 anni di Rovereto città, comprendente anche l’originale pergamena dell’editto dei privilegi emanata da Massimiliano I d’Asburgo nel 1510 (prima citazione oppidum-città ).

A coronamento, la medaglia ricordo, opera degli studenti del Liceo delle Arti “F. Depero”, che da dieci anni si cimentano sui temi che il Circolo propone.

 

      

 Infine, la cartolina ricordo e l’annullo filatelico, su progetto del socio Ponticello Roberto.

      

Un ringraziamento particolare ai collezionisti che, in modo disinteressato, hanno messo a disposizione le collezioni; alla Federazione fra le Società Filateliche, sempre vicina; all’Assessorato alla Cultura, alla Comunità di Valle, alla Biblioteca e al Museo Civico, alle ditte per il loro insostituibile apporto; a tutti i soci che, indistintamente, si sono prodigati per il successo "

 

2 aprile 2011

Il socio Francesco Maggi invia la seguente comunicazione:

Dal 14 al 17 aprile p.v. nella prestigiosa cornice del Palazzo Ducale di Genova presenterò una selezione dei miei Giornali di Trincea della Prima Guerra Mondiale nell'ambito dell'annuale  Manifestazione "LA STORIA IN PIAZZA" che quest'anno tratta il tema: l'invenzione della guerra.

 Accludo una piccola selezione del programma e chiedo di inserire la notizia fra le Manifestazioni.

           

 
Dal 25 marzo scorso è consultabile il mio blog: http://www.giornaliditrincea.it  e chiedo, se possibile, di inserire fra le note dei soci quest'avviso; è anche attiva la nuova email  info@giornaliditrincea.it

Cordiali saluti,

Francesco Maggi


 

12 febbraio 2011

Il socio Luca Collodel invia la seguente comunicazione .

Come  avevo anticipato pochi mesi fa, in occasione di una  graditissima telefonata del Presidente, ho organizzato una piccola mostra di lettere,documenti e qualche foto dal fronte russo, in occasione del 70° dalla partenza del primo contingente italiano nel 1941.

Non è una mostra di storia postale militare secondo i canoni, ma affonda saldamente le radici in essa per raccontare la storia di quella spedizione.

L’esposizione, il cui corpus principale è costituito da lettere e cartoline militari in franchigia, sarà allestita con intento didattico/divulgativo, montando il materiale su fogli che riportano sintetiche descrizioni e trascrizioni del testo e con particolare attenzione all’aspetto storico e umano.

Potranno, ma non è ancora certo, essere esposte uniformi e altri oggetti di uso militare.

Il primo pensiero è stato per i ragazzi delle terze medie che affrontano per la prima volta la storia della seconda guerra mondiale, affinchè possano rendersi conto, in primis, che queste vicende e queste persone sono esistite, facendo leva sulla forza, anche emotiva, che le tracce documentali spesso hanno. Non è un caso che Mario Rigoni Stern abbia scritto che i disegni a lui inviati dai ragazzi negli ultimi anni, ritraggono i soldati come guerrieri “spaziali”, privi cioè del contesto storico che gli è proprio.

Tuttavia, questo tipo di documenti si presta a molteplici livelli di lettura e approfondimento, da quello del bambino allo studio delle sfumature proprie dello specialista, per cui è stata proposta la visita anche ai ragazzi delle scuole medie superiori e, soprattutto, ai Docenti.

La mostra, dal titolo "Qui fa freddo sul serio. Lettere dal fronte russo 1941-1943",  si terrà dal 18 al 27 marzo a Mestre - via Piave (Chiesa S. Maria di Lourdes - Patronato Circolo NOI).

Allego il volantino.

Grazie per l'attenzione!

Luca Collodel

info : letterefronterusso@libero.it

27 novembre 2010

GRAN PREMIO AICPM - VERONA 2010 

I risultati ( .pdf )  - La relazione dell' assemblea

Riceviamo e volentieri pubblichiamo

4 novembre 2010

Il socio Stefano Domenighini chiede di riproporre la locandina della manifestazione " Dall'impresa di Fiume alle foibe " già segnalata su questa pagina in data 28 gennaio 2010.La manifestazione si terrà dal 6 al 14 novembre ad Urago d'Oglio

l

Riceviamo e volentieri pubblichiamo

19 ottobre 2010

Unisco invito all'inaugurazione e locandina della Mostra che rimarrà aperta sino al 7 novembre con il seguente orario mattino 10,00 - 12,30; pomeriggio 14,30 - 17,30 con preghiera da darne diffusione nel sito AICPM. Ovviamente il materiale della mostra, questa volta, è di mia esclusiva proprietà. La locandina, la prima pagina di invito e la brochure che sarà pubblicata recano l'immagine del numero 4 de Il Montello, importante per le illustrazioni del futurista Mario Sironi.
Cordiali saluti

 

Francesco Maggi

        

Riceviamo e volentieri pubblichiamo

13 marzo 2010

ISTITUTO DEL NASTRO AZZURRO
FRA COMBATTENTI E DECORATI AL V.M.

Piazza Galeno 1 - 00161 Roma

 
Egregi Signori,
 
150 anni fa nasceva a Sampierdarena di Genova il Generale Antonio Cantore, morto in combattimento sulle Tofane il 20 luglio 1915.
 
Fu il primo generale italiano che immolò la vita combattendo ed il suo nome corre ancora oggi fra gli alpini come il simbolo di ogni virtù militare.
Ed è in quest’ottica che l’Istituto del Nastro Azzurro fra Combattenti Decorati al Valor Militare ha deciso di dedicare la Giornata del Decorato 2010
alla figura di questo valoroso Ufficiale, con l’emissione di una cartolina celebrativa realizzata interamente a mano da un artista appositamente per l’Istituto.
 
La cartolina sarà disponibile in tre versioni:
-       
senza annullo al prezzo di € 1,00 cad. (oltre spese di spedizione)
 
-       con annullo filatelico dedicato alla Basilica della Madonna di Tirano (SO), al prezzo di € 1,80 cad. (oltre spese di spedizione);
 
-       con annullo “primo giorno” del 100° anniversario della Linea Ferroviaria Tirano - St.Moritz (Trenino Rosso del Bernina - patrimonio UNESCO) -
     con annesso francobollo speciale al prezzo di € 2,00 cad. (oltre spese di spedizione);
 
Per le Associazioni d’Arma e per i Circoli Filatelici:
 
20 cartoline senza annullo € 18,00 (oltre spese di spedzione);
50 cartoline senza annullo € 45,00 (spedizione gratuita);
100 cartoline senza annullo € 90,00 (spedizione gratuita);
 

**********

 
20 cartoline con annullo € 30,00 (oltre spese di spedizione);
50 cartoline con annullo  € 65,00 (spedizione gratuita);
100 cartoline con annullo € 145,00 (spedizione gratuita);
 
Considerato che l’edizione sarà abbastanza limitata, è necessario prenotare la cartolina, possibilmente entro il giorno 15 aprile 2010,
anche al fine di poter far pervenire la stessa alle S.V. nel minor tempo possibile, comunque dopo il giorno 6 maggio per chi desidera
l’annullo “primo giorno” in quanto il medesimo viene disponibile solo quel giorno a seguito dell’emissione del corrispondente francobollo.
 
La prenotazione delle cartoline potrà essere eseguita via e-mail all’indirizzo

filatel.giornatadecorato@alice.it

ovvero via fax al n° 06.44266814 inviando l’allegato  modulo di richiesta (.pdf )



unitamente alla ricevuta dell’avvenuto bonifico sul conto corrente intestato a
ISTITUTO DEL NASTRO AZZURRO FRA COMBATTENTI DECORATI AL VALOR MILITARE
presso CASSA DI RISPARMIO DI FERRARA, SEDE DI ROMA - IBAN    IT 69 A 06155 03200 000000002122  CON INDICAZIONE DELLA CAUSALE CARTOLINA CANTORE ..(N°)..... PEZZI

Per qualunque quesito potrete contattare la Presidenza Nazionale all’indirizzo e-mail sopra indicato

Cordiali saluti.

DOTT. FEDERICO VIDO

MEMBRO COLLEGIO CENTRALE DEI SINDACI

SOCIO A.I.C.P.M.

Riceviamo e volentieri pubblichiamo

28 gennaio 2010

In occasione del Giorno del Ricordo 2010 l’Associazione Cremasca Cultura organizza in Crema una mostra fotografica, filatelica e documentaria dedicata alla città di Fiume, con particolare riferimento al periodo compreso tra l’Impresa di D’Annunzio e la fine della Seconda Guerra Mondiale.

Collabora alla realizzazione della mostra la Società Filatelica Numismatica Dalmata con il compito di curare la sezione filatelica e storico postale. 

Il percorso espositivo si sviluppa nel seguente modo:

-         Sezione Fotografica e documentaria: D’Annunzio e l’Impresa di Fiume, Fiume fra le due guerre, l’Occupazione tedesca e titina, le foibe e l’Esodo;

-         Sezione documentaria: le Foibe e l’esodo in Venezia Giulia;

-         Sezione Filatelica: la posta a Fiume – 1850/1950; uffici postali della provincia di Fiume; Fiume in cartolina;

 Verrà edito un catalogo con ampia sezione fotografica e alcuni saggi relativi agli argomenti trattati e una cartolina a tema.

   Domenighini Stefano

*

Riceviamo e volentieri pubblichiamo

Crema, 1 marzo 2010

Come comunicato in precedenza, l’Associazione Cremasca Cultura con la collaborazione della Società Filatelica Numismatica Dalmata ha organizzato a Crema (CR), dal 6 al 17 febbraio, una mostra fotografica, documentaria e filatelica dedicata a D’Annunzio, all’Impresa di Fiume e alla tragedia delle Foibe.

La manifestazione ha avuto un ottimo successo di pubblico, superiore a quello ottenuto lo scorso anno con la mostra “Foibe/Esodo, una Storia negata”: agli oltre 170 visitatori intervenuti il giorno dell’inaugurazione si sono aggiunti mediamente 40-45 visitatori durante i restanti giorni di apertura; ottima l’attenzione dedicata dai media con numerosi ed ampi articoli pubblicati sui vari quotidiani locali e un approfondimento televisivo di 30 minuti, trasmesso tre giorni consecutivi. Da segnalare l’apprezzamento riscosso dalle tre serate dedicate ad autori di opere dedicate a D’Annunzio.

La parte espositiva era suddivisa in varie sezioni. In 35 pannelli fotografici (corredati da ampi testi di approfondimento) è stata illustrata la storia di Fiume dalla fine della Grande Guerra fino all’Esodo del 1945-47, con particolare riferimento all’Impresa Fiumana di D’Annunzio; a corollario dei pannelli vi erano numerose fotografie gentilmente prestate dalla Fondazione del Vittoriale e montate in appositi quadri, una selezione di documenti (anche filatelici) del periodo 1919-1921 e una raccolta di fotografie d’epoca scattate da Legionari volontari a Fiume.

In una seconda sala è stata ripercorsa la tragedia delle Foibe attraverso 15 pannelli fotografici, corredati da testi esaustivi; vi era poi la sezione storico-postale (a taglio prettamente didattico) con una collezione di documenti fiumani del periodo 1850-1950 e una selezione di cartoline degli anni Venti/Trenta/Quaranta; una collezione di cartoline relative ai fatti d’arme del Natale di Sangue (1920); una collezione sul volo di D’Annunzio a Vienna; una selezione di giornali del periodo 1945-48.

Molto gradito dal pubblico l’abbinamento della sezione filatelica a quella fotografica e documentaria: un punto di vista originale per narrare le medesime vicende. Questo abbinamento consente al settore filatelico di avere una buona visibilità presso un pubblico di non esperti e di attirare visitatori che altrimenti mai si sarebbero avvicinati alla filatelia.

I filatelisti che hanno accettato l’invito ad esporre sono: Mario Colombo (C.I.F.R. – collezione: in Volo per Vienna), Giovanni Sangiovanni (C.C.C.C. Beppe Ermentini – Fiume 1919-1920), Stefano Domenighini (S.F.N.D. – Fiume, 1850-1950; Fiume in cartolina). Il prefetto di Cremona ha messo a disposizione la collezione delle cartoline dedicate al Natale di Sangue, oltre a varia documentazione di famiglia.

Uno scorcio delle due sale: al piano superiore una parte della sezione filatelica

Stefano Domenighini

Riceviamo e volentieri pubblichiamo

8 dicembre 2009

Saranno proposte le collezioni di : Raffaele Bozzi di Serravalle Pistoiese e Francesco Maggi di Genova

Per visualizzare il Palmarès italiano clic sul logo della manifestazione

Riceviamo e volentieri pubblichiamo

Rovereto, 18 settembre 2009

XV° Mostra internazionale di filatelia, numismatica e cartofilia

Rovereto  9 - 11 ottobre 2009

Il volantino inviatoci da Nereo Costantini del Circolo Culturale Numismatico - Filatelico Roveretano in .pdf è visualizzabile con un clic sull'immagine sottostante

Crema, 10.06.2009 

MOSTRA  FILATELICA  E  STORICO-POSTALE

 “ZARASEICENTO”

 6° Centenario della dedizione di Zara alla Serenissima

 Il 4 e 5 luglio p.v. prosegue il percorso informativo e culturale sostenuto dalla Società Filatelica Numismatica Dalmata riguardante la storia delle Terre Adriatiche già italiane con una mostra filatelica e storico-postale riguardante la Dalmazia e, in particolare, la città di Zara, ricorrendo quest’anno il 6° centenario della dedizione della città dalmata alla Serenissima Repubblica di Venezia.

 Il percorso espositivo si svilupperà nel modo seguente:

      -         collezione “Un Saluto da Zara” composta da cartoline del periodo 1895-1945;

-         collezione storico postale relativa al periodo della prima redenzione della Dalmazia (1918-1923);

-         collezione di storia postale dalmata periodo 1800 – 1945. 

-         eventuale presentazione di materiale cartografico da parte dello Zaratino Tommaso Caizzi.  

Saranno presenti alla manifestazione le Poste Italiane con un ufficio distaccato dotato di annullo commemorativo speciale il giorno 4 luglio; per l’occasione verranno edite 3 cartoline.

 

La manifestazione si svolgerà presso l’ex Chiesa di Santa Maria di Porta Ripalta, via Matteotti 47 in Crema, osservando i seguenti orari: dalle 09.00 alle 12.30 e dalle 14.00 alle 19.00.

                                                                                               Domenighini Stefano

 

Domenighini Stefano  -  Via Montello, 54/A  -  26013 Crema (CR)

Email: skipper.65@tiscali.it  -  cell. 338.2570918

Riceviamo e volentieri pubblichiamo

Caro Macrelli,  
Ti invio una breve relazione relativa alla manifestazione del 9 novembre u.s. che si è tenuta a Zappello di Ripalta Cremasca, presso Crema.
In collaborazione con la sezione Combattenti, Reduci e Simpatizzanti di Zappello (Cremona) il socio Domenighini Stefano ha organizzato una mostra per celebrare la ricorrenza del 4 novembre e l’90° anniversario della Vittoria. Sono state esposte le collezione “La posta nelle Terre Redenti: 1918- 1925” di Domenighini Stefano, “La Regia Marina” di Carioni Roberto, “Cartoline di propaganda della 1^ guerra mondiale” di Guerini Rocco Luigi e “L’Aviazione italiana nella 1^ G. M.” di Daniele Valvassori. Sono state esposte alcune carte geografiche con delineati i nuovi confini d’Italia e alcuni giornali relativi ai giorni 3, 4 e 5 novembre più alcune uniformi usate durante il 1° conflitto mondiale.
Alla presentazione della mostra è intervenuto il Sindaco di Ripalta Cremasca. La mostra, aperta sabato 8 e domenica 9, ha visto un buon afflusso di pubblico oltre che ad un buon risalto mediatico sulla stampa locale. Domenica 9 è stato attivato un ufficio temporaneo di Poste Italiane dotato di speciale annullo filatelico.

Stefano Domenighini


   

 

Riceviamo e volentieri pubblichiamo

 

Crema, 11.02.2009 

Come precedentemente annunciato, dal 24 gennaio al 4 febbraio si è tenuta a Crema una mostra fotografica e filatelica riguardante il Giorno del Ricordo 2009. Attraverso i 50 pannelli fotografici esposti è stata ripercorsa la tragedia del Confine Orientale: preceduto da una introduzione storica della Regione Giuliano-Dalmata, è stato affrontato e sviluppato il periodo 1943-1947 con particolare riferimento al dramma delle Foibe; a seguire gli anni dell’Esodo e del ritorno di Trieste all’Italia e, in conclusione, i Centri di Raccolta Profughi. Un’apposita sezione ha descritto la vicenda umana di Norma Cossetto, dall’infanzia alla tragica fine.

 

La sezione filatelica è stata pensata a complemento del percorso espositivo: è stata presentata una piccola ma significativa raccolta di documenti postali del periodo 1945 – 1947, relativi alle due zone in cui era divisa la Venezia-Giulia; seguiva la collezione degli annulli dedicati al Giorno del Ricordo (2003 – 2008) e relative cartoline, una collezione di documenti postali relativi al periodo 1810 – 1910 (Dalmazia ed Istria) e un pannello con immagini e cartoline di Zara distrutta dai bombardamenti del 1943-44.

La mostra ha avuto un ottimo afflusso di pubblico (oltre 650 i visitatori censiti: il numero è da ritenersi in difetto perché non è stato possibile, il giorno dell’inaugurazione, censire tutti i visitatori). Numerose e qualificate le autorità intervenute, anche nei giorni successivi all’inaugurazione: segnaliamo l’intervento della sorella di Norma Cossetto, la Signora Licia. Segnaliamo inoltre la visita di alcune classi (terze medie e istituti professionali) seguite lungo il percorso dagli organizzatori che con il supporto di guide professioniste hanno illustrato la mostra.

Per l’occasione è stato attivato anche un ufficio postale temporaneo di Poste Italiane.

DOMENIGHINI  STEFANO

Via Montello, 54/A  -  26013  Crema (CR)

Email: skipper.65@tiscali.it  -  cell. 338.2570918

 

Riceviamo e volentieri pubblichiamo

La mostra, fotografica e filatelica, si terrà negli spazi espositivi del Civico Museo di Crema (CR) dal 24 gennaio al 4 febbraio 2009 (escluso i lunedì).

Inaugurazione sabato 24 alle ore 16.30

Durante tutta la giornata di sabato 24 sarà operativo un ufficio speciale di Poste Italiane dotato di annullo commemorativo. Per l’occasione sono state predisposte 4 cartoline.

 

La mostra fotografica consta di 80 pannelli ed illustra la tragedia delle Foibe, l’Esodo e la vita dei profughi nei Centri di Prima Accoglienza.

 

La mostra filatelica è composta da 12/15 pannelli e comprende una collezione di annulli e cartoline dedicate al Giorno del Ricordo (2003 – 2008) e una collezione di documenti postali che spaziano dal 1810 al 1910 relativi ai territori dalmati ed istriani.

 

La mostra è organizzata dall’Associazione Cremasca Cultura e dalla Società Filatelica Numismatica Dalmata e si avvale del supporto del gruppo culturale Il Timbròfilo Curioso.

 

Maggiori informazioni: skipper.65@tiscali.it 

  

Cordialità.

Domenighini Stefano

 

 

Il documento in .pdf

  APERTA FINO AL 9 NOVEMBRE A BIELLA

1918-2008: 90° ANNIVERSARIO
DELLA FINE DELLA GRANDE GUERRA
    
        
MOSTRA STORICO POSTALE


Biella piazza Unità d’Italia, sede della Provincia, sala CANTINONE


                Orario: 7 novembre   ore 16.00 – 19.00
        
        8 e 9 novembre   ore 10.00 – 12.30 e 14.30 – 19.00
                                  
                                    Ingresso libero


Organizzata dai Circoli di Biella, Valsessera, Valle San Nicolao

 

 

 DOMENIGHINI  STEFANO

VIA  MONTELLO, 54/A  -  26013 CREMA (CR)

338.2570918  -  skipper.65@tiscali.it

 Crema, li 10.10.2008

 Caro Macelli,

Ti invio la presente per informare i Soci che domenica 9 novembre a Zappello di Ripalta Cremasca, presso Crema, si terrà una mostra filatelica, fotografica e oggettistica in occasione delle celebrazioni per il 90° anniversario della Vittoria. Per l’occasione verrà impiegato un annullo speciale da parte di Poste Italiane.

A seguito del successo riscosso lo scorso anno dalla mostra “La Posta in Guerra” e delle richieste pervenute alla locale sezione A.N.C.R., mi è stato chiesto di allestirne una nuova. Quest’anno esporranno anche alcuni soci dell’associazione “Il Timbròfilo Curioso” di Crema, giovane ma dinamico sodalizio.

Accludo il bozzetto di massima dell’annullo.

Chiedo se è possibile inserire la notizia nella sezione “Meetings e news” del sito dell’A.I.C.P.M.

Ti ringrazio e ti saluto cordialmente. 

Domenighini Stefano

 

ASSEMBLEA  AICPM -  maggio 2008

Relazione di Mariagrazia De Ros

Il giorno 24 maggio 2008 alle ore 11, in occasione di Veronafil, in una saletta gentilmente concessa dalla Scaligera, si è tenuta la prevista assemblea dei soci AICPM. Per la verità si è trattato di un incontro informale, promosso dal Presidente Macrelli per mettere al corrente i Soci sull’ attività dell’ associazione.

In questa sede ne viene fornita una relazione per punti.

1) Come i Soci potranno leggere sulla rivista n. 107 ( ora in stampa ) o già direttamente sul sito , l’editoriale del Presidente riporta una lettera di un Socio che formula osservazioni e proposte.

Il Presidente conferma quanto già scritto nell’editoriale : alcune osservazioni sono condivisibili, altre meno.

A due proposte si è comunque prestata particolare attenzione : l’istituzione di una newsletter informativa  e la preparazione di un documento dedicato alle gerarchie dell’Esercito.

L’ organizzazione di una newsletter è una cosa impegnativa, ma fattibile, purchè, ovviamente, ci sia qualcuno che se ne occupi a tempo pieno.

Il Presidente quindi invita chi si sente di assumersi l’onere di questo impegno, a farsi avanti.

Per quel che riguarda le gerarchie dell’Esercito viene fatto notare che esistono già numerosi testi sull’argomento, ma che, comunque, si può prendere in considerazione l’idea di proporre qualcosa sulla rivista o sul sito, magari in forma schematica.

2)  Il socio Claude Gérard, francese, anche a nome di altri soci stranieri,chiede di poter avere la possibilità di effettuare i pagamenti all’ AICPM utilizzando il circuito PayPal. Non sembrano esserci problemi.

3) Il Presidente , anche alla luce  di richieste di chiarimenti avute da più Soci, precisa le modalità di attribuzione dei lotti in occasione delle Vendite a prezzo fisso.

Viene fissata la data di inizio della vendita, che va rispettata ed è inderogabile. Tutte le richieste pervenute vengono prese in considerazione giornalmente. Se un lotto è oggetto di una sola richiesta, nessun problema, se, invece, uno o più lotti hanno suscitato l’interesse di più Soci, si procede all’estrazione a sorte.

 4) Il Socio Colombini propone l’istituzione di un intero postale utilizzabile dai Militari italiani in missione all’estero. Il Presidente invita il socio Colombini a preparare un articolo sull’argomento per rendere più chiara la sua proposta.

 5) Il volume che annualmente viene proposto in omaggio ai Soci e che è in fase di preparazione, presenta una prima parte con immagini in bianco e nero e una seconda parte con immagini a colori.

Il Presidente ne propone la totale pubblicazione in bianco e nero, il socio Crevato-Selvaggi suggerisce di allegare eventualmente al volume un CD con le immagini reperite a colori. Ogni decisione è comunque rimandata.

Se il volume non fosse pronto, potrebbe essere sostituito degnamente da un aggiornamento dell’Annuario AICPM che risale al 2004, anche in considerazione del fatto che in questi quattro anni l’attività dell’Associazione ha avuto un notevole incremento, per numero di soci, ecc.

 Alle ore 12.15  non essendovi più nulla da dibattere, l’incontro è stato sciolto.

  

ASSEMBLEA E MOSTRA SOCIALE AICPM 2007

Relazione di Mariagrazia De Ros

Alle ore 11 di sabato 8 dicembre 2007, a Verona si è tenuta la prevista Assemblea  AICPM alla presenza di un discreto numero di soci,.

Dopo i convenevoli di rito il Presidente ha relazionato i presenti sull’attività dell’Associazione, iniziando dalla presentazione di ciò che funziona egregiamente:

La rivista  n. 105 è in avanzata fase di stampa. Ci si è posti il problema se spedirla nel periodo natalizio con il rischio che , a causa del consueto superlavoro delle Poste, essa non arrivi neppure a destinazione.Si è perciò pensato di spedirla subito dopo le vacanze natalizie. Il Presidente ricorda ai soci che chi, dopo un ragionevole periodo di attesa , non ha ancora ricevuto la rivista , può darne comunicazione alla  Segreteria  che provvederà alla rispedizione.

 

Sia l’asta che la vendita a prezzo fisso sono state soddisfacenti come numero di conferenti, come numero di acquirenti e come volume di affari.

La vendita a prezzo fisso, dunque,  sarà ripetuta e sarà allegata alle riviste con il numero pari.

 

Il sito www.aicpm.net continua a crescere visto che viene costantemente e tempestivamente aggiornato dalla webmaster , supportata da chi le invia documenti, resoconti, materiale da inserire.Il numero dei visitatori in costante crescita è il miglior premio per chi lavora a questo importante strumento di comunicazione

 

Il Presidente è poi passato a toccare quello che egli considera il “punto dolente “ dell’Associazione e che stato anche oggetto di una sua e- mail  indirizzata qualche tempo fa ai soci:

La scarsa partecipazione di molti iscritti alla vita associativa. 

E’ normale che in un sodalizio che conta ormai quasi 700 aderenti, non vi sia una partecipazione massiccia e costante a tutto ciò che viene proposto, ma con un piccolo sforzo, si potrebbe ogni tanto far sentire maggiormente la propria voce. 

Il Presidente ha emblematicamente fatto l’esempio del referendum sul gradimento degli articoli pubblicati sulla rivista.Ha fatto notare che  inviare una e-mail con i titoli dei due articoli preferiti non avrebbe portato via poi troppo tempo.Eppure pochissimi hanno aderito all’invito che aveva come scopo quello di conoscere con più precisione le preferenze dei soci per poterli “servire “ al meglio.Ovviamente l’iniziativa è stata accantonata.

Questo ha dato  al Presidente lo spunto per ricordare che lo scopo di un’Associazione è soprattutto quello di  permettere agli aderenti di condividere le loro esperienze. C’è sempre qualcuno che sa qualcosa che altri non sanno.

Chi espone, per esempio, e tra i soci dell’AICPM ci sono espositori validissimi , potrebbe scrivere qualche articolo illustrativo del lavoro svolto.Questo permetterebbe di venire incontro alle esigenze dei soci che vorrebbero esporre se supportati e sostenuti dalla Federazione.

Anche a questo proposito, però, viene rilevato che molto spesso i soci che nei vari questionari loro sottoposti, si dicono disponibili ad esporre con l’aiuto della Federazione,  al momento opportuno,  non sanno o non vogliono usufruirne.

Per quel che riguarda gli incontri a livello regionale, il Presidente ricorda che viene di norma scelta la sede di Verona perché  molti soci frequentano già la manifestazione ed è più facile, quindi, avere una partecipazione più nutrita.

In ogni caso viene ricordato che chi è interessato ad organizzare incontri regionali, basta che lo faccia sapere per trovare un accordo su modalità e tempi.

Reperire la sede non è un problema, il problema vero è invece quello di trovare “ qualcuno”che provi a metter in cantiere le iniziative. 

Per far  cadere almeno parzialmente la barriera della difficoltà di conoscere i soci della propria regione, sul sito apparirà,appena possibile, anche l’elenco “regionale”.

Conclusa la prima parte della riunione  si è passati alla premiazione degli espositori:

Mostra sociale AICPM - 2007

I risultati

Già esposte
Michele Amorosi I° GM : Alleati in Italia - Italiani all'estero - Italiani ed alleati in Macedonia  (1914-1927) Vermeil
Emanuele Gabbini I servizi postali all'interno dell'A:O:I: Oro grande
Antonio Pugiotto Occup. e amministr. militare jugoslava ella VG 1945/47 Vermeil grande
Antonio Pugiotto Occup. Alleata ella Venezia Giulia e Trieste Vermeil
Inedite
Renato Capuano Il guller "Poste Italiane"in Italia e in Dalmazia Vermeil
Antonello Cariga I francobolli del ventennio fascista protagonisti della SP Argento grande
Sergio Leali 1702-1918 due secoli di PM nel Mantovano Oro Grande e Gran Premio AICPM
Gianfranco Mazzucco Storia degli alpini Argento grande
Gianfranco Rossetti Ammende al personale Vermeil grande
Un quadro
Vanni Alfani Occupazione napoleonica della Spagna 1807/1813 Vermeil
Corrado Carli Trieste e la sua provincia ( 40 gg. Di storia postale ) Vermeil grande
Corrado Carli Trieste Tergesteo: prima succursale di città durante uso suo annullo Vermeil
Antonello Cariga La serie segnatasse del 1934 Argento grande
Domenico D'Itria Mezzogiorno 1943/44: gli avvenimenti nell'Italia del Sud Argento grande
Emanuele Gabbini C.P. FF.AA.diretto all'estero nella I° GM Vermeil grande
Aldo Guerrisi Tariffa da 10 grana Province Napoletane Vermeil grande
Luca Lavagnino L'ufficio postale di Cuneo durante l'amministrazione francese 1801-1814 Vermeil grande
Roberto Petrone Le linee di navigazione dell'arcipelago toscano Oro - Miglior coll. un quadro 2007
Gianfranco Rossetti La zona libera dell'Ossola Vermeil grande
Gianfranco Rossetti Il servizio pacchi postali in R.S.I. Vermeil grande

Sergio Leali - Oro Grande e Gran Premio AICPM 2007

CONVOCAZIONE D’ASSEMBLEA E MOSTRA SOCIALE AICPM 2007

Verona, 7 – 8 – 9 dicembre 2007

L’Assemblea annuale e la Mostra Sociale si terranno a Verona, presso il Palazzo della Fiera, in occasione di Veronafil.  

L’Assemblea si terrà sabato 8 dicembre alle ore 11 ed il Palmarès con la premiazione all’inizio dell’Assemblea nel padiglione 8. 

Questo avviso, pubblicato sull’organo ufficiale della Associazione, è avviso formale di convocazione dell’Assemblea: il programma dettagliato della manifestazione verrà pubblicato sul prossimo numero della rivista.

La mostra, riservata ai Soci, è articolata in una Corte d’onore e in tre sezioni a concorso: collezioni già esposte, collezioni inedite e collezioni “1 quadro”.

La Giuria della Mostra sociale assegnerà il Gran premio AICPM, il Premio speciale “miglior collezione inedita” e il Premio speciale “miglior collezione 1 quadro” oltre ad assegnare a tutte le collezioni a concorso diplomi di medaglia secondo i punteggi previsti per le manifestazioni nazionali.

Ogni socio può partecipare con collezioni di storia postale di qualunque tipo ed epoca: nelle sezioni a competizione “già esposte” e “inedite”, con non più di due collezioni, minimo 60 e massimo 120 fogli; 12 fogli per la classe “1 quadro” con il limite di due collezioni per espositore. I premi speciali per la “miglior collezione inedita” e per la “miglior collezione 1 quadro” saranno aggiudicati solo se le collezioni in ognuna delle sezioni saranno almeno cinque di soci diversi e purché la collezione a più alto punteggio ottenga almeno la medaglia di vermeil grande. Le collezioni che hanno già vinto un Gran premio AICPM o un Gran premio nazionale o una medaglia d’oro internazionale o una medaglia d’oro grande nazionale potranno essere esposte solo in Corte d’onore dove potranno essere esposte anche collezioni di particolare significato su invito del Consiglio Direttivo dell’AICPM.

I giurati saranno a disposizione dei partecipanti nella mattinata di domenica. Le domande d’iscrizione dovranno essere formulate sul modulo allegato, compilato in ogni sua parte e firmato, ed arrivare entro il 28 settembre 2006, al socio Emanuele M. Gabbini che fungerà da Commissario della esposizione.

Tutti gli espositori a concorso, subito dopo aver ricevuto la conferma della accettazione, che verrà inviata entro il 10 ottobre con anche la composizione della giuria, dovranno inviare la fotocopia completa della collezione entro il 31 ottobre sempre all’indirizzo di Emanuele Gabbini (il mancato invio delle fotocopie comporterà l’esclusione dalla esposizione). Le collezioni dovranno pervenire entro lunedì 3 dicembre all'indirizzo che verrà comunicato con la lettera di accettazione oppure potranno essere portate personalmente nei locali della esposizione giovedì 6 dicembre entro le ore 13 (nessuna collezione potrà essere accettata successivamente alle ore 13).

Le spese di spedizione delle collezioni sono a carico dei partecipanti come pure le spese di assicurazione e le spese di rispedizione per chi non ritirerà personalmente la collezione. Gli organizzatori garantiscono la presenza continua di personale incaricato di sorvegliare il buon andamento della mostra ed un impianto di allarme durante gli orari di chiusura, ma declinano ogni responsabilità. Le collezioni potranno essere ritirate a mano dai proprietari o da persona da loro incaricata, munita di delega scritta, a partire dalle ore 13 del 9 dicembre. Le collezioni non ritirate personalmente saranno spedite dagli organizzatori con pacco postale J+3 assicurato. Con la firma della domanda di iscrizione il partecipante si impegna ad accettare in toto il presente regolamento. In caso di contestazioni fra organizzazione ed espositori, viene dichiarato competente, in modo inappellabile, il Consiglio Direttivo della AICPM. Per ogni controversia nei riguardi di terzi, sarà competente il Foro di Rimini.

Per tutte le informazioni e l'invio delle domande d'iscrizione l'indirizzo è esclusivamente quello di: 

Emanuele M. Gabbini - Via Matteotti, 16 - 20020 ARESE (MI) tel/fax 02-9383396 - emanuele.gabbini@virgilio.it

Ecco l'elenco delle collezioni esposte

Il socio Stefano Dominighini comunica che, su invito della sez. Combattenti e Reduci di Zappello di Ripalta Cremasca, presso Crema, esporrà una sua  collezione dal titolo "La posta in guerra 1915 - 1923" nella giornata di domenica 4 novembre.

La sede della mostra in oggetto e' presso la sezione Combattenti e Reduci di Zappello (comune di Ripalta Cremasca, presso Crema) in Piazza della Chiesa.

L'inaugurazione è prevista per sabato 3 novembre  alle ore 20.00

Domenica aperta tutto il giorno (salvo pausa pranzo). 

Riceviamo e pubblichiamo:

Caro Macrelli, 

Ti invio, se può servire sia per l’A.I.C.P.M.  che per la F.S.F.I., una breve relazione relativa alla manifestazione del 4 novembre u.s. che si è tenuta a Zappello di Ripalta Cremasca, presso Crema.

In collaborazione con la sezione Combattenti, Reduci e Simpatizzanti di Zappello (Cremona) il socio Domenighini Stefano e il socio Stabilini Paolo hanno organizzato una mostra per celebrare la ricorrenza del 4 novembre e l’89° anniversario della Vittoria. Sono state esposte una collezione dal titolo “La posta in guerra” trattante i vari risvolti del servizio postale italiano e austro-ungarico del periodo 1915 – 1920; una collezione sul servizio postale in Dalmazia nel periodo 1918 – 1923; alcune uniformi usate durante il 1° conflitto mondiale e una serie di oggetti di uso quotidiano in dotazione al R. Esercito; due biciclette d’epoca (1920 e 1944); alcuni mezzi militari del perido 1915 – 1945.

Alla presentazione della mostra sono intervenuti il Sindaco di Ripalta Cremasca e il Col. Savoia, responsabile provinciale dell’Ass. Naz. Combattenti e Reduci oltre ad un numeroso ed interessato pubblico il quale, con grande sorpresa e piacere da parte degli organizzatori, ha posto alcune domande inerenti le collezioni esposte.

Stefano Domenighini

Il socio Domenighini e il presidente dell’ A.N.C.R. di Zappello ,Giuseppe Cantoni.

 

Luca Lavagnino, delegato regionale AICPM per la Liguria, comunica che il prossimo incontro dei soci AICPM liguri si svolgerà 

sabato 9 dicembre 2006 alle ore 16 

a Lavagna, in Piazza Cordeviola in occasione della manifestazione filatelica.

CONVOCAZIONE D’ASSEMBLEA ELETTIVA
E MOSTRA SOCIALE AICPM 2006
Ravenna, 23-24 settembre 2006

L’Assemblea elettiva e la Mostra Sociale si terranno a Ravenna, presso il Pala De André, organizzate con la collaborazione del CF Dante Alighieri di Ravenna. L’Assemblea si terrà il sabato alle ore 11 e il Palmares alle 20. Questo avviso, pubblicato anche  sull’organo ufficiale della Associazione, è avviso formale di convocazione dell’Assemblea.

Assemblea

L’Assemblea dei Soci è convocata a Ravenna nei locali del Pala De André, in occasione della Mostra sociale, sabato 23 settembre alle ore 10.00  in prima convocazione e alle 11.00 in seconda per discutere e deliberare sul seguente ordine del giorno:

Relazione del Presidente

Rendiconto al 31.12.2005

Elezione degli organi dell’Associazione per il triennio 2006 – 2009

Varie ed eventuali

In ordine alla validità delle deliberazioni e alle modalità di voto lo Statuto prevede:

art. 6.2 – L’Assemblea è valida in prima convocazione, presente e rappresentata la maggioranza semplice dei soci; in seconda convocazione, un’ora dopo, qualunque sia il numero dei soci presenti e rappresentati art. 6.4 – Tutte le deliberazioni sono prese a maggioranza semplice…..( omissis )

art. 6.5 – Le votazioni hanno luogo per scrutinio segreto, per appello nominale o in altro modo stabilito dall’Assemblea per ognuna delle deliberazioni; le votazioni per l’elezione delle cariche sociali dovranno sempre avere luogo per scrutinio segreto e potranno avvenire anche per corrispondenza.

art. 6.7 – Ogni socio, di tutte le categorie, ha diritto ad un voto e non potrà rappresentare per delega scritta e nominativa più di altri tre soci.

Per consentire le operazioni di voto secondo le modalità previste dallo Statuto, in allegato alla presente, scheda di voto da utilizzare in Assemblea o per la votazione tramite posta, seguendo le indicazioni riportate sulla stessa scheda. Si suggerisce a tutti i soci di votare comunque per corrispondenza.

 Mostra sociale

La mostra di quest’anno vorrebbe avere una rilevanza particolare: sono appena trascorsi i 30 anni del sodalizio, siamo vicini ai 600 soci ed i locali di Pala De André si prestano per una grande esposizione. Si raccomanda quindi a tutti i soci la partecipazione sia con collezioni importanti che con collezioni inedite o da un quadro. Un caldo invito a chi non ha mai esposto! La mostra, riservata ai Soci, è articolata in una Corte d’onore e in tre sezioni a concorso: collezioni già esposte, collezioni inedite e collezioni “Unquadro”.

La Giuria della Mostra sociale assegnerà il Gran premio AICPM, il Premio speciale “inedita” e il Premio speciale collezione “unquadro” oltre ad assegnare a tutte le collezioni a concorso diplomi di medaglia secondo i punteggi previsti per le manifestazioni nazionali. Ogni socio può partecipare con collezioni di storia postale di qualunque tipo ed epoca: nelle sezioni a competizione “già esposte” e “inedite”, con non più di due collezioni, minimo 60 e massimo 120 fogli; 12 fogli per la classe “Unquadro” (senza limite al numero di queste ultime collezioni).

 I premi speciali per la collezione inedita e per la classe “Unquadro” saranno aggiudicati solo se le collezioni in ognuna delle sezioni saranno almeno cinque di soci diversi e purchè la collezione a più alto punteggio ottenga almeno la medaglia di vermeil grande. Le collezioni che hanno già vinto un Gran premio AICPM o un Gran premio nazionale o una medaglia d’oro internazionale o una medaglia d’oro grande nazionale (anche nelle manifestazioni AICPM) potranno essere esposte solo in Corte d’onore I giurati saranno a disposizione domenica mattina. 

Le domande d’iscrizione dovranno essere formulate sull’apposito modulo, compilato in ogni sua parte e firmato, ed arrivare entro il 15 luglio 2005, all’AICPM C.P.180, 47900 Rimini.

 Tutti gli espositori a concorso, subito dopo aver ricevuto la conferma della accettazione, che verrà inviata entro il 31 luglio, dovranno inviare la fotocopia completa della collezione entro il 2 settembre all’indirizzo che sarà indicato Le collezioni dovranno pervenire a Ravenna all’indirizzo che sarà comunicato, entro il 20 settembre oppure potranno essere portate personalmente il giovedì 21. Le spese di spedizione delle collezioni sono a carico dei partecipanti come pure le spese di assicurazione. Gli organizzatori garantiscono, durante gli orari di apertura, la presenza continua di personale ed un impianto di allarme durante gli orari di chiusura, ma declinano ogni responsabilità. Le collezioni potranno essere ritirate dai proprietari o da persona da loro incaricata, munita di delega scritta, a partire dalle ore 15 del 24 settembre. Le collezioni non ritirate saranno spedite dagli organizzatori con pacco postale J+3 assicurato. Con la firma della domanda di iscrizione il partecipante si impegna ad accettare in toto il presente regolamento. In caso di contestazioni fra organizzazione ed espositori, viene dichiarato competente, in modo inappellabile, il Consiglio Direttivo della FSFI. Per ogni controversia nei riguardi di terzi, sarà competente il Foro di Rimini. Per tutte le informazioni e l’invio delle domande d’iscrizione l’indirizzo è il seguente:

AICPM, C.P. 180, 47900 RIMINI;
fax 0541-28420 - pmacrelli@aicpm.net

Scheda di votazione e domanda di partecipazione alla Mostra sociale (pdf)

Ecco l'elenco delle collezioni esposte

Incontri fra i soci organizzati dai Delegati regionali nel 2005

LIGURIA: 10 dicembre ore 15, Sala Rocca, piazza Cordeviola – LAVAGNA durante le Manifestazioni filatelicheper il bicentenario dei Dipartimenti napoleonici in Liguria -  Informazioni:  Luca Lavagnino  cell. 3474674132

LOMBARDIA : 12 novembre ore 15 presso la sede dell’ANLA, via Marsala 6 -MILANO - Informazioni: Emilio Zucchi tel. 028051829

TOSCANA: 10 dicembre ore 10.30 – FIRENZE in occasione del Convegno all’Hotel Londra organizzatodall’Ass. Alfa Cure -  Informazioni: Giuseppe Quattroni cell. 3299547683

VENETO, FRIULI V.G., TRENTINO A.A.: 26 novembre ore 10.30 – VERONA nei locali di Veronafil -  Informazioni: Sergio Colombini cell. 3336161887

MARCHE: 20 novembre ore 10 – ANCONA presso il C.F. Dorico, via Redipuglia 35 - Informazioni: Marco Donnini cell. 3393418689

LAZIO: 13 novembre ore 10 – ROMA  presso la sede dell’AFI, via Gregorio VII n.6 - Informazioni: Giorgio D’Agostino cell. 3297238600

CAMPANIA: 19 novembre ore 16 – SALERNO  presso la sede del C.F. Salernitano, via Loria 26 -Informazioni: Aniello Veneri  cell. 3335981637  

CONVOCAZIONE D’ASSEMBLEA E MOSTRA SOCIALE AICPM

Taranto, 14-16 ottobre 2005

  L’Assemblea annuale e la Mostra Sociale si terranno a Taranto, presso il Palazzo della Cultura, piazzale Dante , organizzate con la collaborazione del CFN Tarentino.

 L’Assemblea si terrà il sabato alle ore 11 e il Palmares alle 20. Questo avviso, pubblicato sull’organo ufficiale della Associazione, è avviso formale di convocazione dell’Assemblea: il programma dettagliato della manifestazione è qui allegato.

 La mostra, riservata ai Soci, è articolata in una Corte d’onore e in tre sezioni a concorso: collezioni già̀ esposte, collezioni inedite e collezioni “Un quadro”.

 La Giuria della Mostra sociale assegnerà̀ il Gran premio AICPM, il Premio speciale inedita e il Premio speciale collezione “Un quadro” oltre ad assegnare a tutte le collezioni a concorso diplomi di medaglia secondo i punteggi previsti per le manifestazioni nazionali.

Ecco l'elenco delle collezioni per l'esposizione

Villa Manin Fil

Sabato 17 settembre 2005 a  Villa Manin di Passariano si è svolto l'incontro tra i soci. Ci siamo ritrovati in una trentina e dopo aver ascoltato Gabbini che ha presentato i volumi di Storia postale dell’Unificato abbiamo amabilmente parlato dell’AICPM e dei suoi programmi.

Il nostro incontro era previsto nell'ambito dell'esposizione nazionale  "Villa Manin Fil"che è stata un successo

All’esposizione cui ha partecipato  un buon numero di importanti collezioni di storia postale, filatelia e aerofilatelia (l’elenco completo lo trovate sul sito della Federazione www.fsfi.it) i soci AICPM hanno ottenuto risultati veramente lusinghieri.

Ecco  l'elenco dei vincitori con  evidenzati in rosso i nomi dei soci premiati.

Incontri fra i soci:

E' confermato l’incontro a MILANOFIL, nell’aula Vecchi del Palazzo Africa ( a sinistra subito dopo l’entrata di Porta Giulio Cesare) per sabato 19 marzo 2005 alle ore 9.45

 L'augurio è quello di incontrarsi numerosi anche per avere il piacere di conoscersi di persona  visto  che finora molti di noi hanno avuto contatti solo telefonici o via  e-mail.

 Gli incontri successivi saranno a:

TOSCANA 2005 sabato 16 aprile alle ore 14.00 a Palazzo Cerchi in via dei Cerchi, angolo via della Condotta (a 100 m. dalla mostra) nella sala in cui si svolgerà l’asta Santachiara alle 17.30 http://www.ilpostalista.it/toscana2005_aicpm.htm

VASTOPHIL  sabato 21 maggio  2005 ore 10.30 a Palazzo Avalos, sede della mostra  www.vastophil.it;

VERONAFIL  sabato 28 maggio 2005 ore 11 nella saletta n.3 (vicino al bar); a Verona avremo anche uno stand tutto per l’AICPM.

La  richiesta pervenuta da molti soci di avere incontri in località diverse così da permettere a tutti di partecipare almeno a qualcuno, è stata presa in considerazione con un risultato  soddisfacente: ora si tratta di vedere quanto i soci apprezzeranno questa possibilità e quanti parteciperanno; per una buona organizzazione degli incontri sarebbe utile se i soci che programmano di intervenire lo rendessero noto in segreteria.